Gruppi di lavoro‎ > ‎

Risparmio energetico

Risparmio energetico nel servizio idrico integrato

Data inizio attività: febbraio 2009

Attività del sottogruppo:

Negli impianti di trattamento dei reflui urbani vengono utilizzate numerose apparecchiature elettromeccaniche, quali pompe, coclee, compressori, etc. L’utilizzo di tali apparecchiature comporta il consumo di energia elettrica, che, in un impianto di depurazione convenzionale, incide per circa il 30% sui costi di totali di gestione. L’aumento dei costi di approvvigionamento energetico, e la contemporanea introduzione di limiti più stringenti che vengono via via imposti per migliorare gli standard di qualità ambientale, ha portato ad un maggior interessamento sul tema del risparmio energetico anche negli impianti di trattamento dei reflui. L'attività del sottogruppo è finalizzata a definire criteri di progettazione e gestione di impianti di depurazione tesi a minimizzare il loro consumo energetico. 

L'attività del sottogruppo si è conclusa con la pubblicazione del volume "Consumi elettrici ed efficienza energetica del trattamento delle acque reflue" di Campanelli Massimiliano - Foladori Paola - Vaccari Mentore, edito da Maggioli Editore.

Referenti:

Estensori del volume:

  • Alessandro Abbà, Università di Pavia
  • Ada Benigni, Uniacque, Bergamo
  • Massimiliano Campanelli, AATO Alto Veneto, Belluno
  • GianPaolo Droli, Studio Idrogeologico GEOECO, Udine
  • Saul Fava, Schneider Electric Italia
  • Paola Foladori, Università di Trento
  • Gianluca Foresti, Schneider Electric Italia
  • Giacomo Grigis, Schneider Electric Italia
  • Costante Invernizzi, Università di Brescia
  • Veronica Menapace, Università di Trento
  • Tullio Montagnoli, A2A, Brescia
  • Alessandro Muraca, Università di Brescia
  • Mauro Olivieri, AOB2, Rovato (Bs)
  • Amilcare Piazza, Padania Acque, Cremona
  • Matteo Salmaso, Uniacque, Bergamo
  • Mentore Vaccari, Università di Brescia
Comments